Cerca il mio libro quà - Clicca nell'immagine sotto - poi Scrivi nel sito: Paolo Buonarroti

lunedì 29 settembre 2008

Psoriasi: rimedi naturali

La psoriasi é una manifestazione di tossine non espulse e può essere causata da stress e da tossine derivanti dall’intestino.

Per combatterla secondo gli studi e l’esperienza di alcuni naturopati è efficace la radice di bardana come detossificante dell’organismo, e balsami per la pelle desquamata per applicazioni locali sulla pelle afflitta da psoriasi. Si può risolvere anche con esposizioni al sole ma la soluzione è periodica, senza una opportuna disintossicazione delle tossine tende a recidivare. Nel caso sia accompagnata da uno stato infiammatorio relativo all’artrite è consigliata far precedere la terapia per la cura della psoriasi dalla somministrazione di boswellia serrata, ovvero di incenso indiano.
Il Dottor John Pagano è un medico chiropratico, cioè che interviene con la manipolazione della colonna vertebrale e delle altre strutture ossee del corpo, ha formulato una terapia per la guarigione dalla psoriasi che ha avuto un notevole successo, sul suo libro possiamo trovare anche le fotografie di molti pazienti curati da questa patologia, prima e dopo la cura e si può constatarne di persona l’efficacia.

Programma del Dottor John Pagano

-Eliminazione dei veleni accumulati nell’organismo sottoforma di tossine
-Prevenire ulteriori immissioni di elementi tossici, curare le pareti intestinali e aprire i normali canali di eliminazione delle tossine


In pratica possiamo suddividere il programma in 6 punti:

1 pulizia interna dell’intestino mediante idrocolonterapia o clisteri
2 dieta disintossicante ma nutriente
3 speciali tè di erbe
4 aggiustamento della colonna vertebrale
5 applicazioni esterne
6 pensieri positivi, buoni per la guarigione di qualsiasi malattia

1 Pulizia interna

Questo passo è necessario per eliminare le tossine accumulate nell’intestino a causa di un’alimentazione scorretta, e in alcuni casi da irregolarità anatomiche dello stesso come prolasso, diverticoli, spasmo e colite, inoltre la pulizia interna riguarda anche i reni e successivamente anche pelle e polmoni. L'ostruzione degli organi citati o la calcolosi biliare e renale provocano l’accumulo nel fegato e nei reni di tossine, così nel fegato e nei reni vi è un ristagno di tossine, accumulate eni tessuti non riuscendo ad essere eliminate tramite le normali vie. Quindi non avendo altro percorso il nostro organismo sfrutta la pelle per espellere le tossine epatiche, manifestandosi talvolta con pustole, foruncoli, acne o catarri a livello dell membrane della pelle, mentre quelle dei reni vengono prese in carico dai polmoni e questo iperlavoro dei polmoni si può manifestare come bronchiti, polmoniti, tubercolosi. Quindi possiamo dire che la pelle fa le veci del fegato, mentre i polmoni quelle dei reni. E’ stato visto inoltre che i pazienti sofferenti di ileite, infiammazione dell’ileo, una parte dell’intestino, soffrono anche di psoriasi. Consigliato per aumentare il movimento intestinale l'olio d’oliva, da evitare invece per chi abbia problemi di cistifellea quali ad esempio i calcoli.

2 Dieta

Il rapporto dei cibi a reazione alcalina/acida dovrebbe essere pari a 80/20%

Chi soffra di artrite psoriasica dovrebbe evitare

-fragola
-agrumi
-succhi di agrumi

Chi soffra di gotta dovrebbe evitare

-avocado
-cibi a reazione alcalina
-frutta
-verdura escluse lenticchie, mais secco, granturco maturo, rabarbaro, legumi, che sono a reazione acida ma possono essere consumate in piccole quantità
-cibi a reazione acida
-proteine (consigliate le carni di pesce, pollame ed agnello)
-zuccheri
-grassi
-oli

Altri fattori che inducono acidità e che quindi dovrebbero essere evitati (o combattuti):

-fumo
-alcool
-stress
-pensieri negativi
-abuso di droghe
-stitichezza
-inattività fisica e mentale

Inoltre è meglio evitare la famiglia delle solanacee ovvero

-pomodoro
-tabacco
-patata
-melanzana
-peperoncino
-peperoni

Sconsigliati

-prodotti derivati dal latte intero (panna, burro)
-pane bianco e prodotti contenenti farina bianca
-combinazioni di agrumi o succhi di agrumi con cereali integrali
-crostacei
-caffè
-bevande gasate
-cibi conservati e contenenti coloranti


Consigliati cereali come

-Orzo
-Avena
-Miglio
-Grano saraceno
-Segale
-Fiocchi d’avena
-Riso integrale e selvatico
-Semi di zucca, sesamo, girasole, lino
-Tè di erbe

3 Tè speciali
Sono consigliati tè di:

-olmo rosso (da evitare per le donne in gravidanza perché può procurare ABORTO)
-zafferano
-camomilla
-tasso barbasso
-semi di cocomero

4 Colonna vertebrale

Da una corretta manipolazione della colonna vertebrale effettuata da un chiropratico o da un osteopatia, si può risolvere il problema della psoriasi o contribuire a questo scopo quando sia inclusa fra le cause scatenanti la malattia, la sublussazione della colonna, il meccanismo d’azione è quello di ripristino della giusta posizione delle nostre vertebre e quindi dei nervi spinali che se schiacciati dall’irregolare posizione delle vertebre influiscono sull’integrità delle pareti intestinali e dello stomaco. Spesso i pazienti si rivolgno all’osteopata o al chiroropratico solo in presenza di dolore ma in realtà un riequilibrio della colonna può portare beneficio all’apparato digerente. In particolare le vertebre che devono essere manovrate dal professionista per risolvere l’eventuale sublussazione presente sono la 3a cervicale, la 6°,7°,9° lombare e la 4a lombare.

5 Applicazioni esterne

Le applicazioni esterne rappresentano solo un palliativo perché come abbiamo detto finora il fenomeno della psoriasi è prima di tutto a carattere interiore relativo all’accumulo di tossine, comunque sono consigliate sottoforma di:

-miscela di olio di oliva e di arachidi
-olio di ricino
-vaselina carbolata
-bagni ai Sali Epsom, in acqua a 41-42° C, consigliato in particolare per psoriasi di mani e piedi
-bagni di vapore
-raggio solari e ultravioletti UVB: 295-305 nm, 2 mW/cm2, 3 minuti 3 volte/settimana
-ultrasuoni: 42-45° C, 20 minuti 3 volte/settimana
-massaggio con miscela di olio di oliva e tintura di mirra all’addome da fare dalla destra in basso alla sinistra del nostro corpo in basso, in modo da seguire il persorso anatomico di conduzione dell’intestino verso il retto, in quanto serve come stimolo per la peristalsi e quindi a favorire l’evacuazione, e a migliorare la circolazione sanguigna intestinale superiore dove si ha generalmente un assottigliamento delle pareti, causa di un peggiore filtro per le tossine, e quindi probabile causa di psoriasi
-formula per il massaggio delle cicatrici: 60 grammi olio canforato, 1 cucchiaino da tè di lanolina sciolta, 30 grammi di olio di arachide
nel caso di psoriasi al cuio capelluto sono consigliati shampoo a base di olio di oliva e per il risciacquo aceto di mele diluito in acqua

Nel caso dei bagni con Sali epsom bisogna evitarli in caso di

-problemi cardiaci
-ulcere della pelle
-persona anziana o con artrite se è da sola e non può essere aiutata ad uscire dalla vasca


6 Pensieri positivi

Occorre evitare di mantenere le cattive abitudini descritte finora, che è dimostrato abbiano influenza negativa sulla psoriasi, spinti dall’idea che anche questa terapia non funzionerà come quelle adottare finora.

Formula mentale di Emile Coué

Ripetendo a se stessi le seguenti frasi per venti volte al giorno per venti giorni entreranno a fare del nostro subconscio aitudandoci in maniera significativa nella guarigione:

“Ogni giorno, in ogni modo, sto sempre meglio”

“Ogni giorno in ogni modo, sto sempre meglio, la dieta è facile , nutriente e purificante, non ho alcun desiderio di cibi dannosi alla mia salute”
Praticare l’arte della visualizzazione (meditazione guidata) (Alfa e omega)

In pratica noi pensiamo in base alle immagini associate alla parole che in effetti si ritrasformano in immagini nella nostra mente. L’obiettivo è visualizzare una pelle sana e pulita, per fare questo occorre pensare e visualizzare che la pelle può guarire (alfa), poi arrivati ad un primo passo di risultato di miglioramento di una zona della pelle, occorre concentrarsi sul miglioramento e non su quanta pelle ancora deve guarire, l’omega invece è la fase visualizzazione del risultato finale che la pelle è guarita

Coltivare l’immaginario

Mediante una modifica dell’atteggiamento interiore si può modificare l’aspetto esteriore, in questo caso occorre quindi avere fiducia per migliorare l’aspetto della propria pelle.

La legge dell’aspettazione

Una volta instaurata la fiducia nella terapia il passo è breve ed è facile riuscire a credere nella potenzialità della terapia

Programma di Pizzorno - Murray

In aggiunta a quanto detto da J. Pagano sulla dieta possiamo inoltre dare questi riferimenti di studi effettuati con successo su preparati fitoterapici e integratori di acidi grassi essenziali, fibre, vitamine, minerali da assumere per via orale, e su piante utili per applicazioni topiche ovvero locali sulla pelle.

Rimedi fitoterapici


cardo mariano: silimarina 70-210 mg 3 volte/die, come disintossicante epatico

idraste: estratto fluido 8-16 ml (2-4 cucchiaini) 3 volte/die, usata per il contenuto di berberina come antinfiammatorio

Integratori alimentari

-Olio di semi di lino: 1 cucchiaio da tavola/die
-Vitamina A: 50 000 UI/die (non utilizzare nelle donne incinte o con sospetta gravidanza)
-Cromo: 400 ug/die
-Selenio: 200 ug/die
-Zinco: 30 mg/die
-Fibre idrosolubili: psillio, pectina, gomma guar

Trattamento topico:

Sono indicate preparazioni a base di

-Liquirizia
-Camomilla
-Capsaicina, contenuta nel pepe di cayenna
-Aloe vera

Bibliografia

Michael T Murray, Joseph E. Pizzorno – “Trattato di Medicina Naturale” - Volume 1 e 2 – Red Edizioni


John O. A. Pagano – “Guarire la psoriasi – un metodo naturale” – Macro Edizioni

24 commenti:

  1. Hello, I enjoyed reading one of your last posts. I think that this topic is strife with a lot of pain and anguish on the many readers suffering from this cursed disease. Notwithstanding my thoughts, I believe that there is a close remedy or at least an ability to ease the pain. Stop buying products that are barely useful. Enter the following address: and take note of the high-quality and successful research that has publicized in the field. In case you need a doctor’s opinion on this, you can find it at the following address: http://www.dead-sea-health.org/it/index.html
    I wish you good health.

    RispondiElimina
  2. Ciao sono Eva del corso di reflessologia, sai qualcosa sulle cause della pitiriasi?ne ho sofferto in passato e ancora non mi curavo con medicine naturali e adesso si è ripresentata...sicuramente c'è un groviglio psicologico da sbloccare ma volevo sapere se, mentre individuo il problema posso usare qualcosa, ho provato il crab apple e sembra che le macchie si stiano schiarendo ma non sono sicura di risolvere il problema visto che è da un pò che ci combatto..a presto.Eva

    RispondiElimina
  3. Ciao Eva, facendo una ricerca veloce per ora ci sono solo delle ipotesi, virus della famiglia dell'herpes o infezioni batteriche, a livello psicosomatico ciò che affligge la pelle ha a che fare con l'ambiente esterno, quindi potrebbe essere una sorta di reazione del proprio organismo in un ambiente non a te affine,e al tempo stesso rapprensentano la propria identità, ed unicità, non so dirti in relazione al colore cosa possa voler dire, ma forse ad occhio, il rosa dovrebbe corrispondere alla maternità, forse il tuo divenire madre ha avuto a livello del tuo inconscio il bisogno di manifestare ribadendone la manifestazione del tuo "marchio di fabbrica" ti riconosci in questo?

    ciao!!

    RispondiElimina
  4. uno che passava di qua13 luglio 2011 20:26

    mi piace molto il suggerimento nella sezione dieta (cose da evitare), si suggerisce di evitare la stitichezza.....

    RispondiElimina
  5. ciao "uno che passava di qua", in effetti, se era questo il senso del tuo intervento, evitare la stitichezza non è proprio scritto bene in italiano :-D

    comunque sia l'importante è averne capito il senso, il motivo per cui si deve combattere la stitichezza, è che le tossine che dall'intestino tendono inevitabilmente a tornare nel circolo sanguigno, essendo la membrana intestinale per natura non perfetta, quindi quanto più le feci rimangono nell'intestino, tanto più grande sarà la quantità di tossine che ritorneranno in circolo sanguigno, reintossicando l'organismo e portando ad una nuova necessità di detossificarle attraverso gli organi emuntori, e quindi anche la pelle

    spero ti sia stato utile

    RispondiElimina
  6. ragazzi sto impazzendo a cercare il tè di olmo rosso e il tè allo zafferano sapete dove comprarlo? ho cercato su internet ma nulla. Io vivo a roma, ma potrei acquistarlo anche online! aiutoooo ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://www.erboristeriasauro.it/olmo-rosso-corteccia-ulmus-fulva-rubra-ulmacee-psoriasi-eczema-dermatite-dermatosi.html


      Ciao

      Elimina
  7. Ciao Anonimo, ma scusa a cosa ti serve il tè di olmo rosso e zafferano, per la psoriasi?

    sinceramente non li conosco come utili in tale situazione

    per la polvere di corteccia di olmo rosso la trovi nella caisse, una miscela di erbe canadesi tramandate da una tribù di indiani

    fammi sapere

    auguri ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella questa! Ma se lo hai scritto tu sul post che tra i thè consigliati ci sono quelli a base di olmo rosso e zafferano....! Mi fa specie che tu abbia risposto che non li conosci :-(

      Elimina
  8. Hai provato cercare erbe e thè al negozio Natura SI o Consumo Solidale?

    RispondiElimina
  9. complimenti per quello che state facendo, perchè state aiutando veramente tante persone. Se fosse possibile vorrei sapere qualche cosa di piu' sulla cura della psoriasi tramite l'esposizione al sole sia all'alba che al tramonto (alimentazione pranica) accompagnata da bagni solari dove il sole non è caldo. Ho letto che sin incamera vitamina d la quale ha veramente tante qualità. grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, mi fa piacere tu apprezzi i contenuti del mio blog, aiutare gli altri a conoscere i rimedi naturali è uno degli scopi che vorrei raggiungere.

      Da diversi studi si è visto che la luce solare fa bene alla psoriasi, la vitamina D è prodotta dal nostro organismo ed è stimolata dai raggi solari, se cerchi sul web troverai molte informazioni a riguardo.

      Auguri!

      Elimina
  10. Sono mesi che soffro di psoriasi e non riesco a trovar nessuna soluzione...Ho fatto 3 mesi di cicli di fototerapia e cure con creme a base di cortisone, ma senza alcun successo. L'avevo combattuta per 10 anni ed ora è ricomparsa. Da piccola sono stata curata da un naturopata e grazie a Dio aveva trovato il rimedio giusto ma sfortunatamente alcuni mesi dopo la mia "ricomparsa" è deceduto. Non so più cosa fare... Help me... sono disperata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusi ma non ricorda il rimedio che le aveva dato? Gli obiettivi sono ripulire le tossine dagli organi interni che non riescono a farlo e quindi le sfogano all'esterno tramite la pelle, provi bardana che agisce su pelle e fegato, spesso è proprio l'accumulo in esso a determinare la psoriasi, che senza dubbio ha anche un fattore stressogeno, e un fattore di "infiammazione" a livello psicosomatico, su qualche tema che in questo momento le sta tornando in mente, o nei ricordi come emozioni

      saluti

      Elimina
    2. Purtroppo non posso ricordare...non ha mai detto cosa conteneva la soluzione ke applicavo sulle macchie. La ringrazio tantissimo per il suo consiglio. Le farò sapere.

      Elimina
  11. Non ti preoccupare, ci sono più vie per risolvere uno stesso problema, se ti può rincuorare i rimedi interni sono più efficaci nel lungo periodo, infatti come avevo già accennato, generalmente un problema del genere si manifesta per un sovraccarico di tossine a livello del fegato. Se proprio vuoi usare un rimedio esterno, da aggiungere ad uno interno, potresti usare oleolito di lavanda

    auguri

    RispondiElimina
  12. sono affeto da psoriasi ai polpastreli delle mani o provato varie cure sia topiche sia sistemiche con scarsi risultati, come posso alleviare il problema

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, la psoriasi e' causata da un problema al fegato, occorre detossificarlo, ottima la bardana in capsule + burro di karite' sulla pelle

      Elimina
  13. Io soffro d psoriasi da 10 anni,usato d tutto dalle pastiglie alle creme..in questo ultimo periodo sto utilizzando Epsoderm,d formulazione completamente naturale,una crema ad azione antiallergica protettiva indicata per aiutare dermatiti e psoriasi..con poche applicazioni giornaliere, sopratutto nel periodo in estivo e in quelli dove lo stress mi sommerge fino alla testa,mi è di gran conforto..se qualcuno è interessato sulla confezione c'è un indirizzo email per saperne di più www.ebios.it

    RispondiElimina
  14. salve sono umberto 57 anni da 3 mesi mi è venuta una macchia sul dorso della lingua il dermatologo mi ha fatto una biopsia e dopo 20 giorni mi è stata riscontrata una psioriasi infiammatoria e adesso cosa dovrò fare? mi han detto che non c'è nulla da fare e che passerà da sola o una terapia con aloe e magnesio cosa mi consigli? premetto sono un erpetico da bambino erpes sotto l'occhio sx o sulla fronte in mezzo agli occhi che mi viene dopo stress o dopo 3 giorni dal primo sole o indigestione... ernia del disco al livello lombare. grazie umberto

    RispondiElimina
  15. Io soffro di psoriasi, causa stress. Si manifesta principalmente sui gomiti lasciandomeli inguardabili. Non sono molto incline alla medicina tradizionale e ultimamente mi sono affidata ai principi e proprietà degli oli essenziali. Ho acquistato un libro "Dizionario degli oli essenziali" di daigo press edizioni dove consiglia principalmente tre oli: elicriso, lavanda e cisto. Io ho provato con la lavanda perché duttile. Sinceramente ho apprezzato i risultati!!!
    http://www.prodottidibenessere.it/oli-essenziali-puri-100/1586-lavanda-demeter-20-ml.html

    RispondiElimina
  16. Per il problema di psoriasi medio-grave il mio consiglio è di andare in Israele sul mar morto per almeno tre settimane ed esporsi al sole.
    Io per mio figlio ho avuto una regressione completa della psoriasi.
    Oggi 24 \09 \2013 sono passati quattro mesi dal ritorno e il benessere della pelle di mio figlio e molto soddisfacente .
    Per chi è disperato per questa malattia il mio consiglio è di prendere in considerazione di andare in Israele sul mar morto,otterrete benefici insperati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ma quella da lei indicata non è una soluzione, è solo un successo temporaneo. L'esposizione al sole e/o a sali minerali aiuta a ripristinare il corretto ciclo di vita delle cellule della pelle ma non risolve la causa a monte. La psoriasi nasce a livello fisiologico per un accumulo di tossine nel fegato, e spesso anche nell'intestino. Quindi serve ripulire questi due organi emuntori.

      Elimina

  17. .Sono Qui per dare la mia testimonianza su un medico che mi aiuta nella mia vita. Mi è stato infettato con il virus HIV nel 2010, sono andato a molti ospedali, chiese per la cura, ma non c'era una soluzione fuori, così ho pensato come posso ottenere una soluzione in modo che non posso perdere la mia vita, ho perso tutto quello che ho mio marito scappare da me e ha anche preso i miei figli insieme a causa della mia malattia. Un giorno ero in lato del fiume pensando che il prossimo passo da fare se si tratta di saltare nel fiume in modo che possa perdere la mia vita totalmente o solo pensare dove posso andare per ottenere una soluzione. così una signora a piedi me a dirmi perché sono così triste e mi apro tutto a lui dicendole mie storie, mi ha detto che lei mi può aiutare questa è la ragione per cui normalmente viene qui per aiutare le persone in modo che la tua può essere curata perché era in questo problema prima, mi presento un medico che utilizza il farmaco a base di erbe per curare l'HIV e mi ha dato la sua e-mail, in modo che io e-mail lui. Mi ha detto tutte le cose che ho bisogno di fare e anche a me dare istruzioni da prendere, che ho seguito in modo corretto. Prima di sapere cosa sta accadendo dopo due settimane sono andato in ospedale per il test HIV e il risultato è stato negativo. quindi se siete anche cuore spezzato e anche bisogno di un aiuto, si può anche e-mail lui a dr.sunshineherbalhome@gmail.com o dr.sunshineherbalhome@outlook.com

    RispondiElimina

Parla delle tue Esperienze Dirette!